ciao!!

ciao!!

benvenuto nel mondo dei sogni..

tutti abbiamo un sogno!! il mio è quello di realizzare tutto (o quasi) quello che vedo nella realtà in scala 1:12!!

TU SEI IL VISITATORE NUMERO...

giovedì 1 dicembre 2011

"A VISIT FROM SAINT NICHOLAS"...

"Una visita da San Nicola", conosciuto anche come "The Night Before Christmas" e "'Twas the Night Before Christmas" dalla sua prima stesura, è una poesia inizialmente pubblicata anonima nel 1823, e generalmente attribuita a Clement Clarke Moore.
... Anche se è stato fatto il reclamo, che è stata scritta da Henry Livingston, Jr.
Il poema, che è stato definito "probabilmente la poesia più nota, mai scritto da un americano", è in gran parte responsabile della concezione che abbiamo di Babbo Natale, dalla metà del XIX secolo ad oggi, compreso il suo aspetto fisico, la notte della sua visita, il suo mezzo di trasporto, il numero e i nomi delle sue renne, così come la tradizione che egli porta giocattoli ai bambini. 
Prima della poesia, le idee americane su S. Nicola e gli altri visitatori natalizi, variavano considerevolmente. 
La poesia ha influenzato le idee su San Nicola e Babbo Natale, al di là degli Stati Uniti, diffondendole al resto del mondo di lingua inglese, e non solo.


Ecco il testo di "Una visita da San Nicola", o, come è meglio conosciuta, "Twas the Night Before Christmas":
(metto in evidenza la traduzione in italiano, così che tutti possano comprenderla.
Perdonate gli errori, ma mi ha aiutato il traduttore di Google...)

'Twas the night before Christmas, when all through the house
not a creature was stirring, not even a mouse.
The stockings were hung by the chimney with care,
in hopes that St. Nicholas soon would be there. 
"è successo la notte prima di Natale, quando in tutta la casa
non una creatura si muoveva, neanche un topo.
Le calze sono state appese al camino con cura,
nella speranza che San Nicola presto sarebbe arrivato.

The children were nestled all snug in their beds,
while visions of sugar plums danced in their heads.
And Mama in her 'kerchief, and I in my cap,
had just settled our brains for a long winter's nap. 
I bambini erano tutti immersi nei loro letti accoglienti,
mentre visioni di prugne zuccherose danzavano nelle loro teste.
E la mamma nel suo 'fazzoletto, e io nel mio berretto,
avevamo appena sistemati i nostri cervelli, per il pisolino 
di un lungo inverno.


When out on the roof there arose such a clatter,
I sprang from my bed to see what was the matter.
Away to the window I flew like a flash,
tore open the shutter, and threw up the sash. 
Quando sul tetto sorse un tale frastuono,
Balzai dal letto per vedere cosa stesse succedendo.
Verso la finestra volai come un lampo,
strappò aprire l'otturatore, e gettò la fascia. (?)

The moon on the breast of the new-fallen snow
gave the lustre of midday to objects below,
when, what to my wondering eyes should appear,
but a miniature sleigh and eight tiny reindeer. 
La luna sul petto della neve appena caduta,
ha dato il lustro di mezzogiorno per gli oggetti di seguito,
quando, cosa ai miei occhi meravigliati ha dovuto presentarsi,
ma una slitta in miniatura e otto piccole renne.


With a little old driver, so lively and quick,
I knew in a moment it must be St. Nick.
More rapid than eagles, his courses they came,
and he whistled and shouted and called them by name:
Con un piccolo vecchio autista, così vivace e veloce,
Seppi in un momento che doveva essere San Nicola.
Più rapide delle aquile, le sue renne sono arrivate,
e lui fischiò e urlò, e li ha chiamati per nome:

"Now Dasher! Now Dancer!
Now, Prancer and Vixen!
On, Comet! On, Cupid!
On, Donner and Blitzen!
To the top of the porch!
To the top of the wall!
Now dash away! Dash away!
Dash away all!"
"Ora Dasher! Ora Dancer!
Ora, Prancer e Vixen!
On, Comet! Su, Cupido!
Su, Donner e Blitzen!
Per la parte superiore del portico!
Per la parte superiore del muro!
Ora Dash via! Dash via!
Dash via tutti! "


As dry leaves that before the wild hurricane fly,
when they meet with an obstacle, mount to the sky
so up to the house-top the courses they flew,
with the sleigh full of toys, and St. Nicholas too.
Come le foglie secche che, prima del  selvaggio uragano volano,
quando incontrano un ostacolo, montando verso il cielo,
così fino al tetto della casa le renne volarono,
con la slitta piena di giocattoli, e anche San Nicola.


And then, in a twinkling, I heard on the roof
the prancing and pawing of each little hoof.
As I drew in my head and was turning around,
down the chimney St. Nicholas came with a bound.
E poi, in un batter d'occhio, ho sentito sul tetto
il rampante scalpitare di ogni piccolo zoccolo.
Appena ho richiamato nella mia testa, e mi sono girato intorno,
giù per il camino, San Nicola è venuto con un balzo.


He was dressed all in fur, from his head to his foot,
and his clothes were all tarnished with ashes and soot.
A bundle of toys he had flung on his back,
and he looked like a peddler just opening his pack.
Era tutto vestito di pelliccia, dalla testa ai piedi,
e i suoi vestiti erano tutti appannati di cenere e fuliggine.
Un fagotto di giocattoli aveva gettato sulla schiena,
e lui sembrava un venditore ambulante, che sta appena aprendo la confezione.


His eyes--how they twinkled! His dimples, how merry!
His cheeks were like roses, his nose like a cherry!
His droll little mouth was drawn up like a bow,
and the beard on his chin was as white as the snow.
The stump of a pipe he held tight in his teeth,
and the smoke it encircled his head like a wreath.
He had a broad face and a little round belly,
that shook when he laughed, like a bowl full of jelly.
I suoi occhi - come brillavano! Le sue fossette, come erano allegre!
Le sue guance erano come le rose, il suo naso come una ciliegia!
La sua piccola bocca divertente è stato elaborato come un arco,
e la barba sul mento era bianco come la neve.
Una pipa aveva stretto tra i denti,
e il fumo circondava la sua testa come una corona.
Aveva un viso largo, e un pò di pancia rotonda,
che si scuoteva quando rideva, come una ciotola piena di gelatina.



He was chubby and plump, a right jolly old elf,
and I laughed when I saw him, in spite of myself.
A wink of his eye and a twist of his head
soon gave me to know I had nothing to dread.
Era grassottello e paffuto, un diritto vecchio elfo allegro,
e ho riso quando l'ho visto, mio ​​malgrado.
Con un occhiolino e un tocco di testa
presto mi fece sapere che non avevo nulla da temere.

He spoke not a word, but went straight to his work,
and filled all the stockings, then turned with a jerk.
And laying his finger aside of his nose,
and giving a nod, up the chimney he rose.
Lui non disse una parola, ma è andato dritto al suo lavoro,
e riempito tutte le calze, poi si girò di scatto.
E posato il dito sul naso,
e dando un cenno del capo, su per il camino si alzò.


He sprang to his sleigh, to his team gave a whistle,
And away they all flew like the down of a thistle.
But I heard him exclaim, 'ere he drove out of sight,
Happy Christmas to all, and to all a good night!"
Saltò in slitta, alla sua squadra ha dato un fischio,
E via tutti volava come il basso di un cardo. (?)
Ma l'ho sentito esclamare 'qui, e ha guidato fuori dalla vista,
Buon Natale a tutti, e a tutti una buona notte!"
 

Io, a Babbo Natale ci credo... e voi??

20 commenti:

  1. Bellissimo mini libro. E grazie della storia.
    Ciao Faby

    RispondiElimina
  2. Preciosa historia y maravilloso libro!!

    RispondiElimina
  3. Che bello......ogni tanto ci fai ritornare bambine!!!
    Bellissimo il minilibro...ciao cara!!!!

    RispondiElimina
  4. Un cuanto muy bonito y el libro una joya.
    Un abrazo
    Maite

    RispondiElimina
  5. Beautiful book. Thank you for the wonderful story. Yes of course i believe in Santa. Lol though my 4 year old grandson asked me does santa know where Smyths is ( its a toy shop here ) :D
    Hugs Maria

    RispondiElimina
  6. Un libro muy lindo, las imágenes son preciosas. mariajo

    RispondiElimina
  7. Lovely story! Caterina, your book is adorable! =)

    RispondiElimina
  8. Perfetto e bellissimo il libro come sempre!
    Scusami se ti rispondo solo ora per le miniature dei bicchieri.
    Ho utilizzato la parte iniziale del flacone di Enterogermina, tagliato e poi ripulito della parte circostante.
    bacioni e buon fine settimana
    Rosella

    RispondiElimina
  9. Un preciosa historia para un cuento fantastico, que buen trabajo.
    besitos ascension

    RispondiElimina
  10. Wonderful Caterina and I like your little Bibba, good work!

    RispondiElimina
  11. Your books are always brilliant, the Bibles are jewels :-))
    groetjes Ingrid

    RispondiElimina
  12. A precious book and lovely story. Thanks for sharing.
    Hugs

    RispondiElimina
  13. Il libro è bellissimo, ed anche il sito del tuo piccolo Roberto, ha un vero talento per il disegno, complimenti anche per la tua pagina su miniaturitalia, sono molto felice per te!
    Un bacio
    Mely

    RispondiElimina
  14. Bela história e muito belo o livro, uma jóia! Grande beijo em teu coração.

    RispondiElimina
  15. A great story for a beautiful book!! a big hug

    RispondiElimina
  16. Of course I believe! And your book is so sweet.
    Hugs
    Sandie

    RispondiElimina

grazie del tuo commento!
thanks for your comment!
gracias por tu comentario!
Vielen Dank für Ihren Kommentar!
Kiitos kommentoida!
Merci pour votre commentaire!
Obrigado pelo seu comentário!

CIAO!!!!! :))
Caterina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

Comment moderation has been enabled. All comments must be approved by the blog author.

La moderación de comentarios está habilitada. Todos los comentarios deben ser aprobados por el autor del blog.

che giorno è?

CHE TEMPO FA???

IL COMPLEANNO DEL MIO BLOG

IL MIO COMPLEANNO

DISCLAIMER

I miei lavori sono opera del mio ingegno e della mia creatività, dichiaro con la presente di non esercitare l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale, viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114 di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.

Molte delle immagini che vedete qui sono il risultato della mia creatività mentre quelle reperite da internet sono di proprietà dei rispettivi autori. L'utilizzo è a compendio del testo per una maggiore efficacia dell'informazione. Il link dove conosciuto è stato specificato (sia per le immagini che per i testi). Qualora qualche immagine dovesse involontariamente violare il copyright o l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente o aggiunto il giusto link di riferimento. L'e-mail è nel mio profilo.

The use of images in this pages is for a better comprehension of texts. All the images are a link. If any pictures are copyright protected, they will be deleted from my blog upon notification.