ciao!!

ciao!!

benvenuto nel mondo dei sogni..

tutti abbiamo un sogno!! il mio è quello di realizzare tutto (o quasi) quello che vedo nella realtà in scala 1:12!!

TU SEI IL VISITATORE NUMERO...

giovedì 1 settembre 2011

MARK TWAIN


Mark Twain, è lo pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835 - 1910), scrittore, umorista, letterato, lettore universitario, e conferenziere statunitense, considerato una fra le maggiori celebrità americane del suo tempo.
Egli fu il "primo, vero, scrittore americano".


Samuel crebbe a Hannibal, nello Stato del Missouri. 
Qui fu apprendista tipografo e scrisse per il giornale del fratello, dopo la morte del padre nel 1847, e l'inizio dei problemi finanziari. 
Più tardi, prese la patente di pilota per i battelli a vapore, che allora percorrevano il fiume Mississippi.
In seguito, da questa esperienza avrebbe tratto un'opera autobiografica intitolata "Vita sul Mississippi".
Tra il 1853 ed il 1865 (fine della Guerra Civile Americana) avviene la sua vera e propria formazione: viaggia per tutto il paese, intraprende diversi lavori e conosce la gente ed i loro costumi, e modi di parlare, che si riflettono nel linguaggio nei suoi romanzi.
Il contributo più grande di Twain alla letteratura americana, è spesso considerato "Le avventure di Huckleberry Finn".
Ernest Hemingway disse: "Tutta la letteratura moderna statunitense, viene da un libro di Mark Twain, "Huckleberry Finn". ... tutti gli scritti Americani, derivano da quello! Non c'era niente prima. Non c'era stato niente di così buono, in precedenza".
Altrettanto famosi sono "Le avventure di Tom Sawyer", "Il principe e il povero", "Un americano alla corte di re Artù", e il realista "Vita sul Mississippi".
Twain fu un maestro a tradurre la conversazione colloquiale, a creare e diffondere una letteratura specificatamente americana, a costruire tematiche e linguaggi espressivi americani.
Ma questo, non era sempre apprezzato in quella epoca!
Così quando nel 1885, una biblioteca escluse il libro, egli scrisse al suo editore: "Hanno espulso Huck dalla loro biblioteca come 'spazzatura buona per la periferia'. Questo ci farà vendere 25.000 copie, di sicuro"....

Per le sue posizioni antimperialiste, Mark Twain subì una vera e propria emarginazione negli ultimi anni di vita, tanto che molti suoi scritti antimperialisti, rimasero del tutto ignorati, e non furono ripubblicati dopo la sua morte.
Ebbe inoltre sfortuna negli affari. La sua casa editrice andò in bancarotta e lui perse decine di migliaia di dollari, in una macchina per la composizione tipografica mai completata. 
È da dire anche, che perse molto dei suoi diritti d'autore, per opere plagiate prima che avesse la possibilità di pubblicarle.
Alla fine della sua vita, Twain fu un uomo veramente depresso.
Contribuirono al suo stato, le morti di tre dei suoi quattro figli, e della sua amata moglie Olivia, avvenute prima della sua morte nel 1910.

Nel 1893, Twain conobbe il famoso industriale Henry Rogers, uno dei maggiori azionisti della compagnia petrolifera Standard Oil.
Rogers riorganizzò le finanze disastrate di Twain, ed i due divennero stretti amici per il resto della loro vita.
Dopo la morte di Rogers, Twain scrisse nel 1909: "Sono arrivato con la cometa di Halley nel 1835. Tornerà l'anno prossimo, e io me ne andrò con lei". E così avvenne.




Oggi, la casa di Twain a Hartford, è un museo a lui dedicato e "National Historic Landmark" (Luogo di interesse storico nazionale).
Twain visse l'ultima parte del XIX secolo a Elmira, nello stato di New York, dove conobbe sua moglie e aveva molti ricordi.



Lui, e molti membri della sua famiglia, sono sepolti in una collina boscosa nel "Woodlawn National Cemetery".
Un piccolo studio ottagonale, regalatogli ai tempi in cui viveva alla fattoria Quarry (vicino a Elmira), e nel quale scrisse parti di molti lavori, è adesso nel college di Elmira.
(testo tratto da Wikipedia)




Ma perchè vi ho raccontato della vita di questo straordinario scrittore??
Perchè Nancy, una amabile signora  negli Stati Uniti, ha dedicato a Mark Twain una parte del suo tempo, ricostruendo, in scala 1:12, appunto lo studio ottagonale di Elmira.


Nancy no ha un blog, e io le ho chiesto il permesso di pubblicare le sue foto, per mostrare a voi quanto è stata capace di fare.


Qui, Mark Twain col suo amato cane...


Bello, vero???
Quando Nancy ha scoperto che io ho stampato alcuni mini libri di Mark Twain, ha chiesto la mia collaborazione per inserire i libri di Twain, nello studio.
Infatti, ecco sul tavolo...
(click sulle foto per ingrandire)



"Le Avventure di Huckleberry Finn"


 e "Le Avventure di Tom Sawyer"


Mi piace molto come Nancy ha reso l'atmosfera di questa scena!
Sembra davvero che Mark Twain stia uscendo a fare una passeggiata col suo cane...
Presto, nello studio ottagonale, si aggiungeranno anche "L'età dorata",


"Racconto di un cane",


"Un vagabondo all'estero",


infine, il famoso "Vita sul Mississippi"


Tutti i miei libri contengono il testo originale, ovviamente in versione ridotta, e il più delle volte sono le prime edizioni.
Le copertine, anche, sono quelle originali.
In particolare, mi è piaciuto molto fare "Life on the Mississippi", perchè la copertina originale appariva già di per sè antica....


... che io ho "strapazzato" ulteriormente, strappandola in alcuni punti, per accentuare l'aspetto di un libro vecchio, impolverato e vissuto.
L'intento era di avere un effetto più realistico.


I libri ormai sono stati venduti a Nancy, per ovvi motivi, ma se qualcuno là fuori fosse interessato, mi farebbe piacere fare una copia.
Eventualmente anche di "Il principe e il povero", "Un americano alla corte di re Artù", ed altri titoli, in base alla disponibilità.
Ho in cantiere anche libri di Alessandro Dumas, e di Jules Verne...
Sapete, ormai, quanto io ami fare i mini libri!! ah ah!!
Scrivetemi, e cercherò di esaudire le vostre richieste.
Ricordo, inoltre, che i seguaci di questo blog riceveranno un omaggio, insieme all'acquisto di un libro sul mio Esty.

Bene, è tutto, per ora.
Spero che questo post sia stato interessante, per conoscere meglio questo grande scrittore.
Ma soprattutto, è stata l'occasione per mostrare il capolavoro di Nancy, a cui vanno il mio applauso, e il ringraziamento per la fiducia riposta in me.
Alla prossima!!

13 commenti:

  1. Cara Caterina, Nancy é uma artista fantástica e você foi muito generosa em compartilhar a arte de Nancy com teus leitores.
    Grata.

    RispondiElimina
  2. Caterina, what an awesome post!

    Loved reading all of this and the house done by your friend is so cool. What a great compliment to your books, which look outstanding!

    Good for you.

    I love Billie Holiday, by the way! :)

    RispondiElimina
  3. Questo post mi è piaciuto tanto!
    Bellissimi i tuoi libri!
    Baci
    Sonya

    RispondiElimina
  4. Molto realistico e perfetto il lavoro di Nancy.....veramente bello........e i tuoi libri sono sempre perfetti e "veri"!!!!
    Un grande bacio....buona giornata
    Patrizia

    RispondiElimina
  5. This is fabulous. Mark Twain (Samuel Longhorn Clemmons) is one of my most favorite authors. I adore his sence of humor and his stories never fail to entertain me. Your little book is great and so is the scene you created. You even obtained a doll in his image. Just wonderful.

    RispondiElimina
  6. Caterina, la escena es preciosa, muy detallista, pero tus libros son perfectos. Gracias por compartirlos con nosotras.
    Un beso.

    RispondiElimina
  7. Thank you for sharing this scene of your friend,it is really brilliant!!! It seems as Mark Twain stand there in real,so detailed sculpted and perfect the gazebo. Your books are the dot on the i ,amazing teamwork !Jeannette

    RispondiElimina
  8. I have enjoyed reading this post very much, seeing Nancy's reproduction of Mark Twain's home and last but definitely not least, your wonderful, beautiful books. You have the old aged book down to a pat, dear Caterina, every tear, every dog-eared page, every stain. I am more in love than ever.

    RispondiElimina
  9. I love your books, Caterina! And this post is really lovely and interesting. Thank you for sharing.

    RispondiElimina
  10. El trabajo que ha realizado Nancy es fabuloso y tus libros son perfectos. Un saludo, Eva

    RispondiElimina
  11. A beautiful post! Nancy has done a wonderful job! Congratulations to her!!! Caterina, I love your "Life on the Mississippi" book. It's beautifully aged. =)

    RispondiElimina
  12. Un bellissimo post, questo, sia per l'intrinseco interesse, sia e soprattutto, perchè dalla collaborazione prendono vita sempre i risultati migliori.
    I tuoi libri non potevano trovare una casa più accogliente per approdare...
    Io adoro anche il cane :-D
    Un altro abbraccio, Flora

    RispondiElimina
  13. Your books are absolutely incredible (especially love the aged, well worn ones), as is Mark Twain in his study done, by your friend Nancy.

    RispondiElimina

grazie del tuo commento!
thanks for your comment!
gracias por tu comentario!
Vielen Dank für Ihren Kommentar!
Kiitos kommentoida!
Merci pour votre commentaire!
Obrigado pelo seu comentário!

CIAO!!!!! :))
Caterina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

Comment moderation has been enabled. All comments must be approved by the blog author.

La moderación de comentarios está habilitada. Todos los comentarios deben ser aprobados por el autor del blog.

che giorno è?

CHE TEMPO FA???

IL COMPLEANNO DEL MIO BLOG

IL MIO COMPLEANNO

DISCLAIMER

I miei lavori sono opera del mio ingegno e della mia creatività, dichiaro con la presente di non esercitare l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale, viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114 di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.

Molte delle immagini che vedete qui sono il risultato della mia creatività mentre quelle reperite da internet sono di proprietà dei rispettivi autori. L'utilizzo è a compendio del testo per una maggiore efficacia dell'informazione. Il link dove conosciuto è stato specificato (sia per le immagini che per i testi). Qualora qualche immagine dovesse involontariamente violare il copyright o l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente o aggiunto il giusto link di riferimento. L'e-mail è nel mio profilo.

The use of images in this pages is for a better comprehension of texts. All the images are a link. If any pictures are copyright protected, they will be deleted from my blog upon notification.