ciao!!

ciao!!

benvenuto nel mondo dei sogni..

tutti abbiamo un sogno!! il mio è quello di realizzare tutto (o quasi) quello che vedo nella realtà in scala 1:12!!

TU SEI IL VISITATORE NUMERO...

sabato 13 settembre 2014

IL BASILICO

Il basilico è una pianta erbacea annuale alta fino a 60 cm, con foglie opposte, ovali, lanceolate, a volte bollose, di 2-5 centimetri di lunghezza. Il colore delle foglie varia dal verde pallido al verde intenso, oppure è viola o porpora in alcune varietà.
I fusti eretti, ramificati, hanno una sezione quadrata come molte delle Lamiaceae, e hanno la tendenza a divenire legnosi e frondosi.
I piccoli fiori bilabiati, bianchi o rosei, hanno la corolla di 5 petali irregolari. Gli stami sono 4 e gialli. I fiori sono raggruppati in infiorescenze all'ascella delle foglie.
I semi sono fini, oblunghi e neri.


Il nome deriva dal latino medievale basilicum, con origine dal greco basilikon (phyton) ("pianta regale, maestosa"), da basileus "re".
L’etimologia è incerta: alcune interpretazioni ritengono sia così chiamato perché usato per produrre profumi per il re, oppure, più semplicemente, per l'importanza "regale" conferita alla pianta.


Il nome è stato probabilmente confuso con quello del basilisco, la creatura mitologica greca descritta come un serpente dal veleno letale, col potere di uccidere con lo sguardo. Il basilico ne sarebbe stato l'antidoto.


Il basilico è nativo e cresce selvatico nell’Asia tropicale e in India. 
Si diffuse dal Medio Oriente, in Antica Grecia e in Italia, dai tempi di Alessandro Magno, intorno al 350 a.C.. 
Solo dal XVI secolo iniziò a essere coltivato anche in Inghilterra e, con le prime spedizioni migratorie, nelle Americhe.


La pianta, fortemente aromatica, è utilizzata nelle cucine italiana e asiatiche. Viene inoltre impiegata tradizionalmente in alcune medicine popolari.


In cucina, il basilico deve essere utilizzato fresco e aggiunto alle pietanze all'ultimo momento. 
La cottura ne attenua velocemente il sapore fino a neutralizzarlo, lasciando poco del suo profumo. 
Quando essiccato, perde completamente il suo sapore lasciando un debole profumo di fieno. 


Lo si può pestare in un mortaio per rompere le cellule che contengono l'olio essenziale, liberandone l'aroma. 
In frigorifero si può conservare per qualche giorno, avvolto in un canovaccio da cucina. Le foglie congelate conservano, invece, il sapore per diversi mesi.
Insieme a formaggio, pinoli, aglio e olio di oliva, è l'ingrediente base del pesto genovese, la salsa tipica della cucina ligure.


Si usa per le insalate, con pomodori maturi, le zucchine, l'aglio, i frutti di mare, il pesce, le uova strapazzate, il pollo, il coniglio, l'anatra, le insalate di riso, le zuppe, la pasta, e per le salse di pomodoro.
Nella cucina asiatica, specialmente a Taiwan, si usa frequentemente nelle zuppe. Le foglie intere accompagnano il pollo fritto o vengono usate per insaporire latte e creme.
Il suo olio essenziale è utilizzato per la preparazione di profumi e liquori.


Il basilico cresce bene quando il sole è abbondante e la temperatura tra i 20 °C e 25 °C, come nel clima mediterraneo. 
A più alte temperature necessita di una più alta umidità, e non resiste a temperature inferiori ai 10 °C.
Gradisce annaffiature frequenti, ma con un suolo ben drenato, in quanto i ristagni d'acqua sono dannosi per le radici. Si coltiva negli orti o in vaso.
Il periodo di fioritura è tra giugno e settembre. 
In un clima temperato, la semina può essere fatta in serra o in vasi mantenuti ad una temperatura costante di circa 20 °C.
Luglio e agosto sono i periodi migliori per la raccolta delle foglie.


... ed è per questo motivo che mi sono ispirata al "basilico", al suo colore verde brillante, al suo intenso profumo tipicamente estivo, per creare le minis che ho mandato a Maria Luisa per lo "Holiday Swap 2014"...
Vi piace l'idea???

Alla prossima!!

 

15 commenti:

  1. Sei bravissima, trovo tutto così bello che non posso scegliere il migliore!

    RispondiElimina
  2. :)) i love the botany lesson and I love basil also but not as much as I love the sweet miniatures you made! The bikini is tres chic!!

    RispondiElimina
  3. WOW, thanks a lot Susan!! welcome back on my blog, I miss you!! :)

    RispondiElimina
  4. Un conjunto precioso!!! y además acompañado de una bonita lección de botánica!!!
    Besos.

    RispondiElimina
  5. hermosas minis ...y aromáticas ...!

    RispondiElimina
  6. Genial, el color muy refrescante para el verano, felicidades:-)

    RispondiElimina
  7. Your lesson on Basil was very informative and I enjoyed it very much! It is a herb that I love but I don't seem to have a lot of success growing.
    Your summer bikini set with the carry all and the hat etc. is very Summer Holiday and the leaf of basil next to it certainly verifies it! Well done! :D

    elizabeth

    RispondiElimina
  8. Meravigliosi! Mi sembra quasi di sentire l'odore del basilico nell'aria! xD

    RispondiElimina
  9. thank you, elizabeth your words fill me with joy, I respect you very much, I love your work, it is an honor for me to receive your comment, thanks for stopping by my blog!

    RispondiElimina
  10. gracias a todos!!! Estoy feliz de que mi lección de botánica y mis minis que le gusta mucho :)

    RispondiElimina
  11. Questo set è davvero bellissimo, quella borsetta mi fa impazzire, c'è persino la tasca interna!!

    RispondiElimina

grazie del tuo commento!
thanks for your comment!
gracias por tu comentario!
Vielen Dank für Ihren Kommentar!
Kiitos kommentoida!
Merci pour votre commentaire!
Obrigado pelo seu comentário!

CIAO!!!!! :))
Caterina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

Comment moderation has been enabled. All comments must be approved by the blog author.

La moderación de comentarios está habilitada. Todos los comentarios deben ser aprobados por el autor del blog.

che giorno è?

CHE TEMPO FA???

IL COMPLEANNO DEL MIO BLOG

IL MIO COMPLEANNO

DISCLAIMER

I miei lavori sono opera del mio ingegno e della mia creatività, dichiaro con la presente di non esercitare l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale, viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114 di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.

Molte delle immagini che vedete qui sono il risultato della mia creatività mentre quelle reperite da internet sono di proprietà dei rispettivi autori. L'utilizzo è a compendio del testo per una maggiore efficacia dell'informazione. Il link dove conosciuto è stato specificato (sia per le immagini che per i testi). Qualora qualche immagine dovesse involontariamente violare il copyright o l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente o aggiunto il giusto link di riferimento. L'e-mail è nel mio profilo.

The use of images in this pages is for a better comprehension of texts. All the images are a link. If any pictures are copyright protected, they will be deleted from my blog upon notification.