ciao!!

ciao!!

benvenuto nel mondo dei sogni..

tutti abbiamo un sogno!! il mio è quello di realizzare tutto (o quasi) quello che vedo nella realtà in scala 1:12!!

TU SEI IL VISITATORE NUMERO...

giovedì 21 giugno 2012

ALMANACCO

Incomincia l'estate, e l'avvicendarsi delle stagioni mi ha fatto venire in mente l'almanacco...
L'almanacco è una pubblicazione annuale simile al calendario ma con informazioni aggiuntive, come indicazioni astronomiche, come le ore della levata e del tramonto del Sole e della Luna, e le informazioni geografiche e statistiche.
La parola almanacco deriva dall'arabo المناخ al-manākh, "clima".
Al-manākh era il luogo dove i cammelli sostavano per effettuare lo scarico e il carico di merci e di rifornimenti.


Gli almanacchi più antichi risalgono al tardo Medioevo: davano notizie astronomiche, utili agli agricoltori ed ai naviganti, quali la posizione di stelle, pianeti e costellazioni visibili mese per mese, quindi l'alternarsi delle stagioni.
Successivamente comparvero altre notizie, per esempio quelle relative alle previsioni del tempo, agli accadimenti futuri, alle nascite, le morti ed i matrimoni avvenuti nelle famiglie reali, alle notizie sui prezzi dei raccolti e del bestiame, alle date ed ai luoghi dove si tenevano le Fiere, a rudimentali nozioni di medicina, alle notizie, ai resoconti ed ai racconti di fatti accaduti nel mondo e redatti in versione popolare.


Nel 1500 l'avvento della stampa favorì l'ulteriore successo degli almanacchi, in quanto rappresentava il principale, a volte l'unico, mezzo di diffusione culturale tra la popolazione contadina ed artigiana. 
Il 1700 si rivelò il secolo della massima voga degli almanacchi.
La pubblicazione delle effemeridi si rivelò un affare economico che i sovrani di Francia e di Inghilterra, che ne detenevano il monopolio, concessero solo ad editori debitamente autorizzati.


Alla successiva diffusione nei quartieri popolari e nelle campagne, provvedevano i venditori ambulanti che spesso ne facevano lettura nelle piazze ad un pubblico di analfabeti.


Famoso è l'almanacco di Nostradamus, "Centurie astrologiche", pubblicato nel 1550, perché ancora consultato da astrologi e veggenti.
Fra gli altri almanacchi più importanti, sono: 
- l'Almanacco di Gotha che, pubblicato in Germania, riporta dal 1763 gli alberi genealogici delle famiglie principesche e della nobiltà europea;
- l'Almanacco nautico, pubblicato dal 1766 in Inghilterra per astronomi e naviganti;
- l'Almanacco delle Muse, molto noto in Francia ed in Germania, in cui si pubblicavano rassegne letterarie di poesia; 
-" l'Almanacco del povero Riccardo" (1732), molto celebre negli Stati Uniti d'America, fondato e scritto per venticinque anni da Benjamin Franklin.
In epoca contemporanea, in Italia sono molto diffusi alcuni almanacchi fedeli alla tradizione popolare, come il Barbanera di Foligno.

La musica che ascoltate in sottofondo, non a caso, è la sigla di un noto programma televisivo della TV italiana, di qualche anno fa, intitolato "l'Almanacco del giorno dopo".
Le ragazze italiane della mia età sicuramente lo ricorderanno.
Il brano è intitolato "Chanson Balladee", e richiama alle melodie medioevali.
La cosa buffa è che se continuate ad ascoltare, sentirete anche la versione rock!! ah ah!


Ho riprodotto in scala 1:12 un almanacco risalente al 1893, illustrato dalla disegnatrice inglese Kate Greenaway (17 Marzo 1846 – 6 Novembre 1901).
I disegni all'interno sono molto belli, e rappresentano ciascun mese dell'anno, e le quattro stagioni.
Ho aggiunto un nastrino di organdis verde, come segnalibro.
Io trovo che darebbe un tocco realistico in una casa di bambole di stile vittoriano.
Qualora foste interessati, è in vendita nel mio negozio.

Colgo l'occasione per informare tutti voi, che nei prossimi giorni alcuni articoli presenti nel mio negozio saranno eliminati per decorrenza dei termini.
Si tratta dei cestini di Pasqua






e la ghirlanda.


Mancano solo due giorni alla scadenza, così ho ribassato il prezzo, e adesso sono in "offerta speciale".
Per chi volesse approfittarne, li trovate QUI
Grazie.

Ho ricevuto un dono molto gradito, da un'amica speciale d'oltreoceano.
Questo bellissimo arazzo ricamato a mano da Brae, si intona perfettamente con l'arredamento della mia baita...


E seppure le arance non siano esattamente il frutto tipico delle Dolomiti, il luogo dove idealmente è ambientata la mia casetta di montagna, penso che l'arazzo sia una stupenda nota di colore nel mio salotto...
Che ne pensate??


Grazie Brae, grazie di cuore!!!
e ... sì, temo proprio che dovrò allungare la parete...
..... ah! Dimenticavo!!!
Come promesso, ecco la cassapanca dei primi del 1900 che la mia mamma ha in casa.


Non è esattamente uguale alla mia, in scala 1:12, ma ci assomiglia molto, vero??
Il quadro con i nodi marinari, che vedete in alto, è quello al quale mi sono ispirata per fare il mio in miniatura...
Alla prossima!!

17 commenti:

  1. Oh, the orange tree tapestry looks wonderful there! :D I am so glad you like it. Many hugs for you!

    RispondiElimina
  2. Ciao Caterina, sai che non conoscevo la storia dell'almanacco? A volte diamo per scontato tutto...
    Il tuo è molto bello, mi piace che abbia un aspetto antico, i disegni all'interno sono meravigliosi.
    La cassapanca è meravigliosa ed è tenuta molto bene per avere più di 100 anni!! Complimenti per l'arazzo, si intona con la baita!
    Un bacio
    Mely

    RispondiElimina
  3. BEL POST!!! NON CONOSCEVO LA STORIA DELL'ALMANACCO! E' MOLTO BELLO IL LIBRETTO! COMPLIMENTI!!!

    RispondiElimina
  4. I tuoi libri mi lasciano sempre senza parole... che incanto!

    RispondiElimina
  5. precioso almanaque...si estás trabajando se supone que toda va bien...? me alegro si es así,,,

    RispondiElimina
  6. Un libro originale per le miniature. Molto bello.
    Sì, allungherei anche io la parte dietro alla cassapanca.
    Ti sei rimessa dall'operazione? Spero che tu stia bene.
    Ciao Faby

    RispondiElimina
  7. Ti ricordi l'Almanacco del giorno dopo?
    Una delle cose buone della TV, naturalmente eliminata in favore di rubriche inutili e smutandate!!!
    Il tuo almancacco farà felici tutti gli appassionati. E poi, hai visto che ruolo di divulgatrice assumi con i tuoi lavori? Una bella soddisfazione :-)
    Ciao, buona estate

    RispondiElimina
  8. ah ah!! Flora! e perchè credi che abbia messo questa musica di sottofondo? è proprio la sigla del programma TV di cui tu parli! :))
    grazie del tuo commento e buona estate anche a te :)

    RispondiElimina
  9. Me lo ricordo bene il programma! Io aspettavo con ansia il 28 ottobre, S.Simone, perchè parlavano del santo da cui prendo il nome...mi sentivo così importante! E mi viene in menteun monologo di Brignano, che raccontava di studiare tutte le materie per il giorno dopo in quei pochi minuti di sigla, dopo aver passato il pomeriggio guardando i cartoni animati in tv! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Caterina! The books are gorgeous, I love the illustrations!
    The embroidery work is amazing, it looks great in your house.
    Un abbraccio, Ilona

    RispondiElimina
  11. Las ilustracioanes de su almanaque son muy bonitas conuna musíca muy acorde.
    El regalo del naranjo fantástico , y los nudos geniales , besos :)

    RispondiElimina
  12. The Almanac you made is amazing! Beautiful work! Brae's tapestry looks very nice where you have put it!

    RispondiElimina
  13. grazie per la storia dell'almanacco, non la conoscevo neanche io! Bellissimo, come sempre! L'arazzo sta splendidamente nella tua baita, sembra fatto apposta!!!
    Baci
    Luisa

    RispondiElimina
  14. Che ricordi questa musica!! Bellissimo il libro e le spiegazioni. Katherine Giveaway con i suoi disegni è sempre magica. Un bacio

    RispondiElimina
  15. Ciao!!
    c'è un piccolo premio per te nel mio blog spero ti faccia piacere..
    http://minibonbons.blogspot.it/2012/06/versatile-blog-award.html
    Valentina

    RispondiElimina
  16. Your book is fantastic. And your win from Brae is wonderful. I love the stitched tree. Enjoy these little treasure.
    Hugs from Craftland

    RispondiElimina
  17. I like the book and your win is fantastic.
    Greetings
    Melanie

    RispondiElimina

grazie del tuo commento!
thanks for your comment!
gracias por tu comentario!
Vielen Dank für Ihren Kommentar!
Kiitos kommentoida!
Merci pour votre commentaire!
Obrigado pelo seu comentário!

CIAO!!!!! :))
Caterina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

Comment moderation has been enabled. All comments must be approved by the blog author.

La moderación de comentarios está habilitada. Todos los comentarios deben ser aprobados por el autor del blog.

che giorno è?

CHE TEMPO FA???

IL COMPLEANNO DEL MIO BLOG

IL MIO COMPLEANNO

DISCLAIMER

I miei lavori sono opera del mio ingegno e della mia creatività, dichiaro con la presente di non esercitare l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale, viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114 di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.

Molte delle immagini che vedete qui sono il risultato della mia creatività mentre quelle reperite da internet sono di proprietà dei rispettivi autori. L'utilizzo è a compendio del testo per una maggiore efficacia dell'informazione. Il link dove conosciuto è stato specificato (sia per le immagini che per i testi). Qualora qualche immagine dovesse involontariamente violare il copyright o l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente o aggiunto il giusto link di riferimento. L'e-mail è nel mio profilo.

The use of images in this pages is for a better comprehension of texts. All the images are a link. If any pictures are copyright protected, they will be deleted from my blog upon notification.